Windows Live Movie Maker 2012 16.4.3508.0205

Software per condivisione di video

  • Vote:
    5,6 (540)
  • Categoria:

    Video editing e post-produzione

  • Versione:

    2012 16.4.3508.0205

  • Compatibile con:

    Windows 8 / Windows 7 / Windows Vista

  • Lingua:In Italiano
  • Licenza:Gratis
Windows Live Movie Maker 2012 16.4.3508.0205
Windows Live Movie Maker 2014
Windows Live Movie Maker 2013

Windows Live Movie Maker è il programma di editing video offerto da Microsoft gratuitamente dai suoi utenti, è stato sviluppato per lungo tempo ed è stato rilasciato per la prima volta in versione beta. Si è parlato spesso sul web di questa prima versione che all'inizio non sembrava promettere il massimo, ma gli utenti speravano in ulteriori aggiornamenti purtoppo però non sono arrivati.

Questo software è stato definito dalla critica e dagli utendi come un editor video per bambini delle elementari. Purtoppo, benchè il programma sia stato rilasciato gratuitamente, da un azienda come la Microsoft ci sia spettava sicuramente qualche attenzione in più nella realizzazione.

Rilasciato con il pacchetto Windows Live, da un editor video disponibile per l'utilizzo on line senza bisogno di installazioni non si poteva prendendere moolto, ma esistono software gratuiti sia installabili che disponibili in rete rilasciati da aziende minori ma sicuramente molto più performanti dal punto di vista tecnico.

Il Movie Maker Live rappresenta comunque una valida soluzione di montaggio video per tutti gli utenti meno esperti che fino ad oggi non avevano mai utilizzato nient'altro se non il Movie Maker tradizionale per gestire i propri ricordi.

Windows Live Movie Maker funziona soltanto su Windows Vista e sulle versioni di Windows successive, non può essere quindi utilizzato sull'antiquato ma ancora in uso Windows Xp. Ha un file di installazione estremamente leggero (poco più di 1Mb in totale) e può essere pertanto scaricato davvero da chiunque, compresi gli utenti che non possono contare su pc dalle prestazioni elevate e su connessioni ad alta velocità.

Una volta scaricato il file di installazione in realtà il programma darà il via al download di un file di installazione vero e proprio.

Il programma è comunque tutto sommato molto leggero perfetto per gli utenti meno esperti. In realtà offre anche meno funzioni di quelle già estremamente basiche presenti all'interno del Movie Maker tradizionale, ovvero quello incluso di default in Windows Xp. Con Windows Live Movie Maker è possibile creare filmati più o meno lunghi partendo da una serie di foto oppure in alternativa da un video già pronto. Per creare video partendo da fotografie è possibile anche selezionare queste ultime partedo da una propria raccolta già presente su "Windows Live raccolta foto" una volta creato il file video di base sarà possibile aggiungere all'interno della Storyline una (una ma una soltanto) traccia audio che faccia da colonna sononra o da accompagnamento alle proprie immagini. Nel caso della realizzazione di filmati a partire da video già pronti purtoppo le modifiche effettuabili sono davvero ridotte, sarà possibile al massimo aggiungere qualche effetto di transazione e una manciata di filtri, ma non sarà in altun modo possibile tagliare o incollare parti di video, ne meno che mai unire tra loro file video differenti.

Windows Live Movie Maker purtoppo consente di creare dei filmati esportando ed importando i video soltanto nel formato originario del programma, ovvero IL FORMATO WMV (WINDOWS MEDIA). Ovviamente non sono in molte le piattaforme anche web che permettono di caricare video editati in tale formato : l'unica piattaforma che ne contente l'utilizzo è youtube, mentre per quanto riguarda lettori dvd ed altri dispositivi di lettura esterni non vi è alcuna speranza.

I video creati possono essere accellerti o rallentati, il tutto in base alle proprie preferenze. Anche se non esistono chissà quanti effetti di transazione e chissà quanti filtri, Windows Live Movie Maker mette a disposizione degli utenti una lunga serie di "temi". I temi altro non sono che una serie di effetti audio ed audiovisivi tutti perfettamente correlati l'uno con l'altro, perfetti per conferire un tocco di stile alle proprie foto o ai propri filmati. I temi sono disponibili in svariate versioni, alcune abbastanza settoriali, e permetteono risultati carini ed immediati. Ovviamente, si tratta di modiche assolutamente minime e molto poco personali, ideate per l'utente inesperto che è alla ricerca di una modifica basic ma comunque incisiva e che non necessita di una grande possibilità di personalizzazione.

I video maker professionisti non potrebbero dunque trarre nessun vantaggio dall'utilizzo di un programma semplice e ristretto nelle funzioni come Windows Live Movie Maker.

L'unica impostazione davvero innovativa di è quella che consente il collegamento a tutti gli altri servizi Windows Live.

Il file di installazione stesso è, infatti, un programmino con funzione di download helper. Attraverso il download di questo singolo file vi sarà possibile decidere di scaricare i file di installazione completi di tutti gli altri programmi della suite Windows Live, inclusi Office, Outlook e tanti altri ancora.

Windows Live Movie Maker è strettamente collegato al programma di Windows Live per la gestione delle raccolte audio e video e delle cartelle di foto: attraverso qualche semplice click vi sarà possibile importare all'interno della storyline fotografie e file audio che magari vi eravate già messi da parte molto tempo primo, in attesa di editarle in maniera adeguata. Proprio per lo stesso motivo la condivisione su piattaforme Windows (inclusi gli smartphone con sistema operativo di fabbrica Windows Phone) potrebbe risultare particolarmente agevole.

Per risultati più professionali è comunque consigliabile dedicarsi ad altro: lo stesso Movie Maker tradizionale è assolutamente più potente, ma in commercio esistono una miriade di programmi più performanti ideati sulla stessa falsa riga.

Pro

  • Possibilità di modificare i file audio e video sulla base di "temi" preimpostati e contenenti effetti perfettamente coordinati tra loro
  • Possibilità di creare in breve tempo raccolte di immagini carine e di semplice realizzazione
  • Programma leggero ed estremamente intuitivo

Contro

  • Livelli di personalizzazione minimi in fase di editing
  • Possibilità di esportare soltanto nel formato WMV, un formato obsoleto e poco condivisibile (anche in rete)
  • Impossibilità di collegare tra loro più video differenti: la transazione è consentita soltanto per le immagini

Windows Movie Maker è il software di editing video più utilizzato al mondo. Facile e veloce, è adatto soprattutto per chi vuole realizzare presentazioni di foto da condividere con gli amici o con la famiglia.

Rispetto alle precedenti, questa versione di Windows Live Movie Maker è snella e veloce ma ciò che il software ha guadagnato in usabilità lo paga in termini di caratteristiche e funzionalità.

Windows Live Movie Maker è più facile da usare che mai. In realtà, però, è possibile creare semplicemente delle slideshow di foto o video. Tutto quello che dovete fare è aggiungere foto e video da Windows Live Photo Gallery, scegliere un frame del film o delle immagini e il gioco è fatto. Windows Live Movie Maker applicherà automaticamente filtri artistici e transizioni per rendere le vostre foto accattivanti e dinamiche. Potrete anche aggiungere un brano da riprodurre in sottofondo.

Il programma non soddisfa le necessità dei professionisti, ma gratifica tutti coloro che vogliono semplicemente creare dei video amatoriali da condividere con la propria famiglia o con i propri amici. Questo perché Windows Live Movie Maker ha molti limiti per chi lavora con i video e con le immagini. Ad esempio, si hanno a disposizione solo due tracce audio: una traccia di musica di sottofondo, e l'audio che è incorporato nel video. Non è possibile sovrapporre due tracce audio indipendenti né registrare una voce fuori campo come nelle versioni precedenti.

Nonostante questi limiti, il programma permette di lavorare in maniera abbastanza semplice e lineare. È possibile scegliere il minutaggio del clip video e applicare le transizioni e i filtri. Vi è una buona selezione di transizioni divertenti e stravaganti. Ma l'editing dettagliato delle clip sulla timeline è quasi impossibile; sincronizzare i video clip con la musica risulta quasi snervante!

Windows Live Movie Maker eccelle solo nell'esportazione e nella condivisione. Durante il salvataggio dei file, è possibile scegliere tra una serie di impostazioni in base alle dimensioni e alle qualità del file. Inoltre, si può scegliere di pubblicare i propri filmati automaticamente su YouTube, Facebook o altri siti.

Per gli utenti avanzati, è possibile modificare le impostazioni video individuali, comprese le dimensioni, bit rate e frame al secondo, ma se non si è sicuri di cosa scegliere, si possono semplicemente utilizzare le impostazioni consigliate. L'unico inconveniente è che i file possono essere salvati solo in formato WMV. Per fortuna, questo formato è ben supportato da numerose piattaforme.

Windows Live Movie Maker si presta più per le presentazioni di foto. La vasta scelta di transizioni ed effetti lo rendono adatto a realizzare slideshow di foto in tempi brevissimi. Windows Live Movie Maker funziona solo su Vista.

Pro

  • È semplice da usare
  • È gratuito
  • Ha un design piacevole

Pro

  • Possibilità di salvataggio solo in WMV
  • Possibilità di inserire una sola traccia audio
  • Funziona solo su Vista

Windows Live Movie Maker è un software, inserito nel pack di Windows Live, di editing video che metterà qualsiasi utente nelle condizioni di riuscire a creare dei video, non certo di livello professionale ma comunque accettabili.

Si tratta di un software estremamente semplice che ci consente di montare il nostro video, di inserirci una colonna sonora, di applicarci tutta una serie di effetti e transizioni e di aggiungerci sottotitoli e crediti, il tutto con dei semplici ed immediati drag and drop.

I video prodotti si possono poi esportare anche in HD ed in diverse risoluzioni (480p, 720p e 1080p); successivamente sarà possibile masterizzarli su DVD oppure caricarli su YouTube.

Ma veniamo alle dolenti note:

- le opzioni sono veramente ridotte all'osso, per ogni traccia video si possono aggiungere solamente due filtri ed un'effetto di transizione;

- i video che si utilizzano non si possono ne tagliare ne incollare, li si deve utilizzare così come sono;

- si può utilizzare una sola traccia audio per progetto;

- si può esportare unicamente nel formato proprietario WMV (Windows Media).

Le funzioni sono estremamente base e, a meno che non si vogliano creare dei video estremamente poveri, si consiglia di utilizzare altri programmi gratuiti e molto intuitivi come Windows Movie Maker (il suo predecessore) o VideoSpin; per coloro che invece necessitano di un software professionale è preferibile usare Adobe Premiere o Sony Vegas.

Il file di installazione comprende altri programmi che si può decidere se installare o meno e che sono Writer, Mail, Raccolta Foto, Toolbar, Windows Live Messenger ecc. Ecc.

Altri programmi da considerare

Le opinioni degli utenti su Windows Live Movie Maker